Speciale Mondo

Dimmi in che continente vai e ti dirò che viaggiatore sei. Così si potrebbe ridurre una macroanalisi delle varie tipologie dei turisti essendo, ogni continente estremamente diverso l’uno dall’altro. Vediamone alcune caratteristiche.

EUROPA
La vecchia Europa è stata per secoli, erroneamente considerata la culla della civiltà. Sappiamo ora che questo non è propriamente vero dal momento che nel Sud America e in Oriente, altre civiltà sono state di gran lunga precedenti a quella europea. Ciò non toglie il fatto che a partire dai Greci, continuando poi per Roma, si è sviluppato proprio nel vecchio continente quel movimento evoluzionistico che ha lasciato importanti tracce nella storia e nella cultura del mondo.
Le varie regioni europee hanno caratteristiche estremamente differenti che vanno dal paesaggio dolce originato da un clima temperato del Mediterraneo, ai freddi fiordi norvegesi. Si può certamente affermare che ogni Paese facente parte del continente annovera motivi per i quali giustifica ampiamente un viaggio per conoscerlo, data l’immensa varietà di caratteristiche che stimolano il desiderio di conoscenza. Le città d’arte in Italia, la bellezza dei paesaggi dei paesi del Nord, la viva Berlino, la verde Austria, i tesori di Parigi, le isole della Grecia, compongono un puzzle di indubbia attrattiva dove ognuno può scegliere in base alle proprie volontà di viaggiare e conoscere.

AFRICA
Il continente nero presenta un fascino davvero speciale che trova il suo giusto mix mescolando l’esotismo mediorientale, l’affascinante storia dell’antico Egitto, le immense savane del Kenia e della Tanzania, l’incredibile deserto del Sahara, il turchese dell’Oceano Indiano, i parchi naturalistici del Sud Africa. Vera culla dell’uomo (qui furono scoperti i resti degli ominidi nostri antenati), l’Africa è un continente che regala emozioni come in nessun altro luogo al mondo, dove il contatto con la natura ci ricollega sicuramente a quelle che sono le vere radici dell’uomo.

AMERICA
Il nuovo continente, poi tanto nuovo non è. Terra di forti contrasti e differenze dove è possibile spaziare per trovare quello che si cerca in un viaggio, presenta tinte fortissime che offrono una poliedrica offerta per tutti i tipi di viaggiatori. Dai progrediti Stati Uniti dalle mille sfaccettature (basti pensare le enormi differenze esistenti tra la cosmopolita New York e una cittadina qualsiasi del Nevada toccata dalla famosa Route 66), alla magia del Centro America dove le antiche civiltà Maya sono ancora palpabili nelle tracce che hanno lasciato, fino a giungere a quel patchwork di razze che forma il tessuto del sud del continente tra autoctoni indios amazzonici, fino ai pronipoti della civiltà Inca residenti in Perù.

ASIA
Immensi territori dove vivono genti che ancora conservano, tutelandole, antiche tradizioni che si rifanno ad ancestrali concetti esistenziali: questa è l’Asia che mostra due volti. Quello del profondo rispetto di miti passati e di religiosità che ancor oggi sono presenti nelle popolazioni; e quello dell’efficienza di una modernità che crea il futuro, in una corsa alla ricerca industriale. Basti pensare al pragmatico Giappone dove riti millenari vengono quotidianamente vissuti senza entrare in conflitto con una vita frenetica e scientificamente organizzata, votata al superamento di target imposti dalla società dei consumi. L’Asia è anche la pace nirvanica dei monasteri buddisti del Nepal, gli incredibili scenari del Vietnam e del Laos, la caoticità di una Cina sempre più leader mondiale, l’effervescenza delle mille etnie che formano l’India dai mille colori.

OCEANIA
Il nuovo continente è quello a noi più lontano e, per certi versi il più sconosciuto. Indubbiamente la punta di diamante è rappresentata dall’Australia, immenso territorio pieno di fascino ancora immerso nella natura. Un viaggio in Oceania rappresenta per molti un vero e proprio must perché si raggiungono gli antipodi spesso sognati e poco praticati e fanno risalire alla mente, diari di viaggio di antichi esploratori che scrivevano il loro stupore mentre osservavano il popolo dei kanak della Nuova Caledonia.
Ogni continente è un caleidoscopio di emozioni atte a creare vibrazioni che si innesteranno indelebilmente dentro i nostri ricordi.

(2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Comments are closed.