I Viaggi del Gusto

Conterno Giacomo – Barolo Riserva Monfortino 2004

conterno-giacomo-barolo-riserva-monfortino-2004

Il Riserva Monfortino 2004 è un vino rosso, prodotto dall’azienda Giacomo Conterno. Ci troviamo nelle Langhe, in Piemonte, in un’azienda di Monforte d’Alba, che attraverso la tradizione dei metodi di produzione è considerata una delle migliori in zona.

L’azienda venne fondata probabilmente nel 1908 da Giovanni Conterno in una taverna di San Giuseppe, presso Monforte d’Alba. Il figlio Giacomo ereditò un azienda con un potenziale altissimo e che si caratterizzava già allora per la produzione di Barolo. Il Barolo Riserva Monfortino viene prodotto eccezionalmente sono in alcuni anni: proprio il nome riserva è indicativo del fatto di una produzione straordinaria d non sempre disponibile a causa di fattori esterni come la quantità di pioggia.

Nel 1989 non è stato prodotta alcuna bottiglia di Monfortino, nonostante l’azienda abbia prodotto un’ottima Cascina Francia, un gran vino sebbene più giovane. Nel 2002, considerato come uno delle peggiori annate per il Barolo a causa di piogge estive troppo abbondanti, le viti si sono mostrate buone per realizzare il Monfortino, per cui per la prima volta è stata prodotta la riserva e non la versione normale.

Proprio il Monfortino 02 rappresenta uno dei vini più premiati degli ultimi anni e a spiegarne la ragione è stato Roberto Conterno: “Verso la fine di settembre ha smesso di piovere, le giornate assolate e le notti calde hanno permesso una perfetta maturazione dell’uva”.

Al contrario di molte riserve, selezionate dai migliori barili dopo che il vino è già pronto, la selezione del Monfortino è molto più rigida. La prima valutazione parte direttamente dall’uva che, se ritenuta “degna” del Monfortino, viene fatta fermentare separatamente e fatta successivamente invecchiare in grossi ed antichi barili in quercia.

Attraverso un invecchiamento di almeno sette anni emergono dei profumi straordinari e questo straordinario Barolo acquista delle caratteristiche uniche che lo rendono, se confrontato ai vini più giovani, più ricco e generoso e con una struttura molto più complessa. Riuscire ad avere una bottiglia di Barolo Giacomo Conterno vuol dire aver il privilegio di essere ad un evento davvero speciale e di assaggiare uno dei vini migliori al mondo.

0 Comments
Share

Redazione

La Redazione di E-Viaggiare.it è composta da autori che si occupano di scrittura in differenti ambiti. Attraverso questo blog vogliamo dare spazio alla nostra passione per il viaggio in tutte le sue forme.