Low Cost, Viaggi Natura

Le 15 spiagge più belle d’Italia: ecco la classifica completa!

le-15-spiagge-piu-belle-ditalia

Periodo estivo, periodo di vacanze al mare. Ma dove andare?
Sempre più italiani, rinunciano ai viaggi all’estero, per scegliere le bellezze del nostro Paese.
Questa tendenza, è causata da vari fenomeni tra cui principalmente quello del terrorismo.
Si rinuncia a destinazioni considerate poco sicure e si finisce per preferire le spiagge italiane. Una scelta, comunque, di cui sicuramente è difficile pentirsi. Tra la Sardegna, la Sicilia e altre Regioni, si trovano scenari paradisiaci, che hanno poco da invidiare ad altre destinazioni del mondo.
Recentemente, l’Ansa, ha stilato una classifica delle 15 spiagge più belle d’Italia. Vediamola insieme.

Da Nord a Sud, in giro per l’Italia!

Le 15 spiagge più belle d’Italia, messe in ordine casuale, sono:

  • Isola dei Conigli, Sicilia – Situata sulla Costa Est di Lampedusa, durante la stagione primaverile, diventa il nido per tantissime tartarughe della specie protetta Caretta Caretta. L’acqua cristallina e l’incredibile fauna marina, spingono migliaia di appassionati a praticare snorkeling.

 

  • Bue Marino, Sicilia – Situata nella cosiddetta Riserva dello Zingaro, in provincia di Trapani. La spiaggia di San Vito lo Capo è considerata tra le più belle d’Italia, per la sua incredibile bellezza naturalistica, che unisce nel suo panorama la montagna al mare.

 

  • Cala Rossa, Sicilia – Spiaggia selvaggia sulla costa meridionale dell’isola di Favignana. Chiamata così per la costa rocciosa della spiaggia, che è di colore rossastro.

 

  • La Pelosa, Sardegna – Situata nel Golfo dell’Asinara, questa spiaggia è caratterizzata da sabbia fine e bianchissima. Si consiglia di visitarla alle prime ore del mattino, data la grande presenza di turisti.

 

  • Cala Goloritze, Sardegna – Spiaggia situata a sud del Golfo di Orosei. Si può raggiungere in barca, oppure percorrendo un lungo percorso sconnesso a piedi.

 

  • Spiaggia Giunco, Sardegna – Posto magico, vicino a Villasimius, dove d’inverno è possibile avvistare i bellissimi fenicotteri rosa.

 

  • Cala Brandinchi, Sardegna – Vicino a San Teodoro, sul versante orientale della Sardegna. Spiaggia bianchissima con mare trasparente e fondali molto bassi.

 

  • Baia delle Zagare, Puglia – Situata a Mattinata, in provincia di Foggia, è una lingua di sabbia soffice e chiara, lunga circa un chilometro.

 

  • Punta della Suina, Puglia – Situata a pochi chilometri da Gallipoli, la spiaggia è un lungo tratto di sabbia, intervallato da piccoli scogli, lambiti da un mare caraibico.

 

  • Grotticelle, Calabria – Formata da 3 spiaggette, una accanto all’altra, la baia delle Grotticelle è caratterizzata da sabbia finissima e fondali meravigliosi, dove poter fare snorkeling.

 

  • Marasusa, Calabria – Spiaggia di Tropea, con mare caraibico e trasparente. Dalla spiaggia è possibile ammirare un panorama da sogno, di tutto il Paese circostante.

 

  • Cala Monte di Luna, Campania – Nei pressi di Marina di Camerota, a Salerno, la spiaggia è caratterizzata da alte scogliere, che entrano nell’acqua limpida del mare.

 

  • Arenella, Toscana – Situata sull’isola del Giglio, è uno dei pochi tratti di costa della zona raggiungibili e praticabili. Mare fantastico e sabbia spettacolare.

 

  • Spiaggia di Mezzavalle, Marche – Situata nel Conero, vicino ad Ancona, regala scorci inaspettati, con un mare limpido e trasparente.

 

  • Monterosso, Liguria – Unica spiaggia sabbiosa delle Cinque Terre. Luogo perfetto per fare snorkeling, grazie all’acqua limpida e turchese.

 

0 Comments
Share

Redazione

La Redazione di E-Viaggiare.it è composta da autori che si occupano di scrittura in differenti ambiti. Attraverso questo blog vogliamo dare spazio alla nostra passione per il viaggio in tutte le sue forme. Collabora anche tu con noi per far crescere questo Blog. Recensioni o consigli sui viaggi che hai vissuto. Racconta il tuo viaggio, pubblica le tue foto e video.