Viaggi Arte

Ottobre alle terme di Abano: weekend di colori e paesaggi incantevoli

ottobre-alle-terme-abano-weekend-colori-paesaggi-incantevoli

Breve vacanza in attesa del Natale? Ottobre, alle terme di Abano, è un mese molto gradevole, perchè le temperature sono ancora miti e le giornate sufficientemente lunghe per fare interessanti escursioni e visitare splendide città d’arte.
Venezia dista un’ora di auto da Abano, mentre Padova dista meno di mezz’ora.
Raggiungibile in auto, bus e pochi minuti di treno (la stazione è a Montegrotto),
Padova vi aspetta con una delle piazze più grandi d’Europa, Prato della Valle e una delle basiliche più visitate e amate nel mondo: la Basilica di Sant’Antonio.
Per un caffè, un dolce spuntino o un aperitivo di classe, il
caffè Pedrocchi è aperto tutti i giorni dalle 8 alle 23, e propone continuamente eventi culturali, musicali, enogastronomici rivolti ad un pubblico di tutte le età.

Se dunque la vostra idea è quella di trascorrere l’ultimo weekend di ottobre alle terme di Abano, vi consigliamo di prenotare:

  • i prezzi sono assolutamente convenienti,
  • molti degli hotel sono in pieno centro pedonale,
  • il territorio dei Colli Euganei è particolarmente suggestivo e offre paesaggi incantevoli.

Ma soffermiamoci per qualche secondo sulla posizione: molti degli hotel 3 stelle termali, sono in centro, nella quiete e nella tranquillità di un’ampia area pedonale, ricca di negozi, bar, ristoranti, gelaterie, e tutti i servizi di cui potreste avere bisogno, come le tabaccherie, le edicole, le banche, la posta, le farmacie, l’ospedale.

Ecco che dopo aver fatto la vostra seduta di fangoterapia (eccezionale nella cura di artrosi, artrite e reumatismi) potrete uscire dall’hotel e dedicarvi alle vostre attività preferite, come lo shopping, l’attività fisica, le passeggiate.

Abano Terme è anche una vivace cittadina dal punto di vista culturale, che ospita tutto l’anno diverse manifestazioni, all’interno delle molte ville e dei parchi che la circondano. Basta poi uscire qualche chilometro dal centro, per trovarsi immersi nell’atmosfera medievale di borghi come Arquà Petrarcao di cittadine come Monselice, Este e Montagnana. Famosa la festa del prosciutto che si tiene qui a maggio, ogni anno.

Ciò che renderà unica la vostra vacanza d’ottobre alle terme di Abano, saranno anche l’accoglienza, l’ospitalità e i comfort che troverete in hotel, come le piscine interne ed esternetermali, quindi sempre tiepide, i centri benessere, le palestre, e gli ottimi piatti preparati dagli chef con prodotti possibilmente locali, di stagione.

Scegliete un hotel 3 stelle in centro ad Abano e trascorrete questo anticipo di vacanze (in vista di quelle natalizie) in una delle località termali più conosciute e apprezzate, d’Europa, fin dai tempi dei Romani.
Potrete anche scoprire le straordinarie proprietà antinfiammatorie e terapeutiche del fango che ad Abano matura in vasche speciali e viene poi applicato da esperti fanghini, nelle parti del corpo più doloranti, con risultati notevoli, tanto da aver ricevuto la denominazione di
Farmaco Naturale.

L’autunno alle terme di Abano, vi aspetta!

0 Comments
Share

Redazione

La Redazione di E-Viaggiare.it è composta da autori che si occupano di scrittura in differenti ambiti. Attraverso questo blog vogliamo dare spazio alla nostra passione per il viaggio in tutte le sue forme.