Viaggiare in moto

Viaggiare in moto è qualcosa di veramente speciale che molte persone affrontano con esperienza e consapevolezza organizzando dei percorsi e degli itinerari attraverso l’Europa e non solo; ma per chi è alla prima esperienza in questo senso è consigliabile documentarsi e conoscere bene il territorio che si vuole attraversare e visitare in moto.

Su e giù per l’Europa in moto

I paesi che si offrono a questo tipo di viaggio sono tanti: dall’Italia alla Germania dall’Islanda alla Scozia; le idee di viaggio europee non mancano, il nostro Continente è ricco di storia e di cultura, e sicuramente non ci si annoierà organizzando un viaggio per spostarsi solo con la propria moto.  I viaggi su strada non sono una tradizione solo nordamericana; abbiamo molte strade anche in Europa che meritano di essere percorse e luoghi che meritano di essere visitati. Come già detto l’Italia e la Germania ma anche la Francia sono tutti Paesi dove è possibile organizzare un viaggio  indimenticabile.

Germania

Per chi decide di attraversare la Germania in moto è consigliabile optare per la Route 500, una splendida idea veramente, perché il percorso attraversa la Foresta Nera e offre una vista incredibile sulle montagne, il viaggiatore esperto però deve anche ricordare che la Route 500 a tratti è anche trafficata, perché  è una delle più importanti strade del Paese e per sfruttare in pieno questo percorso è un’ottima  strategia guidare al mattino molto presto quando chi si sposta per lavoro non è ancora in auto.

La Route 500

a Route 500 consente di effettuare un bellissimo viaggio ma con un budget ridotto. E’ quindi anche un percorso poco costoso; per chi ama i paesaggi di grande respiro e i grandi spazi aperti, l’Irlanda è sicuramente il secondo Paese più bello da visitare ed attraversare con la moto;  la campagna irlandese è una delle più belle d’Europa, e un viaggio in Irlanda è l’ideale per relax e conoscere luoghi nuovi. Il percorso migliore da intraprendere è quello del Kerry Ring,  praticamente un anello lungo 200 km che permette di ammirare le montagne, le spiagge i laghi e i fiumi dell’isola.

La Costiera Amalfitana

Per chi non vuole andare troppo lontano il sud Italia è uno dei posti migliori per fare un viaggio con la moto;  la guida lungo la Costiera Amalfitana permetterà di godersi le bellezze incredibili dei paesaggi italiani, attraverso piccoli paesi caratteristici, e romantici, dalla bellezza senza tempo.  Anche questo è un viaggio che possiamo definire economico;  il budget richiesto non è molto alto e le strutture turistiche attrezzate attraverso le strade campane sono davvero numerose.

La Francia

Spostandosi idealmente un pochettino più in là e attraversando le Alpi  dedichiamo il viaggio in moto alla Costa Azzurra, una delle regioni più belle della Francia,  attraverso la Corniche d’or o la strada per le grandi Corniche si può effettuare un viaggio on the road proprio nel cuore di questo Paese fantastico; senza tralasciare un passaggio nell’entroterra di Nizza; dove si trovano i luoghi più belli della Francia,   e dove è possibile fare il bagno nell’azzurro Mediterraneo, e attraversare strade tortuose, villaggi arroccati antichissimi, dove ancora si respira l’aria provenzale e medievale della Francia di un tempo. Il tragitto francese più bello sicuramente è quello di Saint Tropez-Nizza assolutamente fantastico e da non perdere per chi ama muoversi con la moto.

Leggende, troll e vampiri

Per citare un luogo ancora più lontano, se avete voglia di viaggiare in moto, recatevi in Norvegia sulla Strada dei Troll;  un percorso di montagna considerato una delle strade panoramiche d’Europa più belle, dove montagne e cascate faranno da cornice al vostro percorso,  che collega due importanti città norvegesi Andalsnes è Validanes;  per i centauri viaggiatori un’altra destinazione bellissima è la Scozia oppure il Portogallo,  ma anche la Romania dove attraversare i Carpazi e visitare la Transilvania e la Valacchia, terra di vampiri e luoghi misteriosi dove ancora aleggiano leggende del passato dentro antichi castelli.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *