I ciliegi in fiore del Giappone

Visitare paesi esotici è il sogno di tutti, in questo periodo ad esempio il Giappone offre uno spettacolo assolutamente meraviglioso ed affascinante. Ovvero la fioritura dei Ciliegi, piante che in questo paese sono diffusissime; il paesaggio giapponese è ricco di queste piante meravigliose, che prima di produrre dei frutti dolcissimi sì ricoprono di fiori meravigliosi.

Hanami

I giapponesi chiamano la fioritura dei ciliegi “Hanami”. Che significa letteralmente “guardare i fiori” ovvero, per loro è un rito assistere ogni anno alla fioritura di queste straordinarie piante, è come ammirare lo splendore del mondo intero, che si rinnova ad ogni primavera. Il momento della fioritura dei Ciliegi è qualcosa di così sentito dai giapponesi, che addirittura in questo periodo avvengono delle vere e proprie migrazioni verso i luoghi in cui il fenomeno della fioritura ha una spettacolarità particolare.

Hokkaido

Le prime fioriture si hanno già nel mese di febbraio nell’isola di Okinawa e poi proseguono fino a maggio a Hokkaido. Esiste anche un sito sul web, che serve ai giapponesi a monitorare la fioritura dei Ciliegi. Alcuni non potendo spostarsi si accontentano di ammirare la fioritura attraverso il web. I Ciliegi Sakura di Tokyo vengono così ammirati anche da chi non abita in città;  nella zona occidentale di Tokyo nello Showa Memorial Park sono stati piantati ben 1500 esemplari di Sakura ovvero gli alberi di ciliegio, che insieme ai tulipani e ai fiori di Canola in primavera disegnano uno spettacolo indimenticabile.

Una cascata di colori che i visitatori di questo straordinario parco hanno l’abitudine di godersi durante qualche picnic all’ombra dei Ciliegi; picnic organizzati secondo una vera e propria tradizione giapponese, che vuole a primavera festeggiare questa esplosione meravigliosa di fiori passando i primi pomeriggi soleggiati all’ombra degli alberi.

Koganei Park

Nel parco sono disponibili molti chilometri di piste ciclabili e pedonali per esplorare tutto il parco e dedicarsi anche a delle attività sportive; un vero Paradiso per i viaggiatori e i turisti; ma il parco Showa non è l’unico a Tokyo dove godere la fioritura dei ciliegi e rilassarsi.  Infatti vi è anche un altro parco:  il Koganei Park dove sono piantati oltre 2000 esemplari di ciliegi Sakura. Questo è il parco più grande di Tokyo, all’interno ci sono anche vari parchi giochi per i bambini e una pista di erba artificiale costruita su una delle Colline del parco,  all’interno sono visitabili alcuni mercatini, e c’è anche una bellissima locomotiva a vapore per divertire i bimbi.

Sarue Onshi Park

Il terzo parco di Tokyo nell’area di Tokyo Bay  è il Sarue Onshi Park anche qui i Ciliegi in Fiore sono una delle attrattive maggiori in questo periodo,  anche questo parco è meraviglioso per passeggiare e rilassarsi; anche se è il parco più piccolo di Tokyo, ma non il meno frequentato. Per festeggiare i ciliegi in fiore I giapponesi hanno anche istituito delle feste molto popolari, alcune sono anche molto antiche una di queste che festeggia appunto l’arrivo della Primavera, cade il 8 di aprile ed è chiamata anche festa dei fiori si celebra proprio il giorno della  nascita di Buddha Anche in altre città del Giappone  la primavera viene omaggiata, come ad esempio a Nikko, città posta in  una zona ricca di templi e santuari che tra l’altro sono anche iscritti nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’Unesco.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *